UCEBI

Unione Cristiana Evangelica Battista d‘Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

“Giusto il tema, sbagliata la soluzione” Un editoriale di Paolo Naso sulle migrazioni nel Mediterraneo

ROMA, 10 AGOSTO 2017 - Pubblichiamo il comunicato stampa del NEV sul tema delle migrazioni nel Mediterraneo.

“Giusto il tema, sbagliata la soluzione”

Un editoriale di Paolo Naso sulle migrazioni nel Mediterraneo

 

Roma, 10 agosto 2017 (NEV/CS29) – Proponiamo una riflessione di Paolo Naso, coordinatore di Mediterranean Hope, il programma rifugiati e migranti della Federazione delle chiese evangeliche in Italia, dal titolo “Giusto il tema, sbagliata la soluzione” sulla situazione delle migrazioni nel Mediterraneo.

Leggi tutto...
 

Serata sui Salmi a Mottola

MOTTOLA, 31 luglio 2017 - Una serata corale e vissuta col cuore quella di domenica 18 giugno presso la Chiesa battista di Mottola: per il Cinquecentenario della Riforma la comunità ha organizzato, nella persona del fratello Domenico D’Elia e del Consiglio di Chiesa, un secondo appuntamento dedicato questa volta ai Salmi.

Leggi tutto...
 

Matera e Miglionico in festa per nove battesimi

MATERA, 11 luglio 2017 - Grande gioia nelle comunità battiste di Miglionico e Matera in occasione dei battesimi che sono stati celebrati domenica 18 giugno nelle due comunità lucane. Un’emozione straordinaria di cui hanno potuto godere, grazie alla diretta streaming, anche coloro che erano lontani dalla propria città e dalla propria comunità. Dopo il corso di catecumenato, nove persone di età diversa hanno detto il loro «sì» al Signore e lo hanno riconosciuto come loro personale Salvatore alla presenza di parenti e amici che si sono aggiunti ai fratelli e alle sorelle delle due comunità.

Leggi tutto...
 

Battesimi a Rovigo

ROVIGO, 27 giugno 2017 - Domenica 18 giugno è stata una giornata memorabile per la chiesa battista di Rovigo, perchè al termine di un percorso di preparazione al battesimo due sorelle sono scese nell'acqua testimoniando la loro fede nel Risorto e la loro obbedienza alle parole del NT: At 2,41 "... quelli che accettarono la sua parola furono battezzati."

Il loro percorso di fede è abbastanza diverso. Esther, una ragazza di origini nigeriane, è stata educata alla fede dalla nonna; una volta giunta in Italia per motivi familiari e divenuta adulta, ha riflettuto sulla testimonianza cristiana che le era stata rivolta con il risultato di chiedere alla comunità di frequentare un corso di preparazione al battesimo.

Leggi tutto...
 

Fanino Fanini. Martire della Fede

Fanino Fanini. Martire della Fede nell’Italia del Cinquecento di Emanuele Casalino.

Prefazione di Giorgio Bouchard
Considerazioni a latere di Virginia Mariani
Formato 15×21; Rilegatura cucito in filo refe.
Pagine 96

Ridare la parola a coloro ai quali è stata negata o altrimenti tolta, a coloro
la cui voce, nel passato, è stata estinta dalla coercizione dell’Inquisizione,
nel sangue, con la carcerazione, con l’emarginazione, rientra in
quel dibattimento di riavvicinamento delle memorie. L’autore ha voluto
ricordare il sacrificio di Fanino Fanini, tracciare il vissuto, e questo è un
modo per fecondare e dare senso alla storia dell’umanità. Il martirio, la
testimonianza dei valori della propria fede, che in passato, e purtroppo
ancora oggi, è stato ed è pagato con la vita o in altro modo, è il prezzo, ancorché
necessario, per far trionfare i valori di fede, respinti ma confermati.
Le vittime dell’intolleranza omaggiano l’umanità del dono della tolleranza
e ne rimarcano il valore; la sopraffazione orienta verso la libertà, non
senza sacrificio umano, e la giustizia è il dono che le vittime dell’ingiustizia
fanno all’umanità intera. (Daniele Giacoia)

Leggi tutto...
 
  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  4 
  •  5 
  •  6 
  •  7 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »


Pagina 1 di 7

Riforma 500

8x1000

eng/fr

Donazioni

link

rss

Aggiornamenti

Chi è online

 98 visitatori online

Facebook