Segnalibro

Non commettere adulterio

Paolo Ricca - Eva Cantarella, Non commettere adulterio dalla serie "I COMANDAMENTI", Editrice IL MULINO, Bologna 2011, pp. 159, euro 12,00

La serie «I Comandamenti» affida a due voci la domanda se con i 10 comandamenti abbiamo a che fare con una parola del passato o con principi validi in ogni luogo e in ogni tempo. In questo volume intervengono un teologo valdese e una docente di istituzioni di diritto romano e greco antico.

 

“Non commettere adulterio”: un comandamento che sembra appartenere a un altro mondo anche se in quello attuale non mancano paesi in cui l'adulterio è ancora punito con la lapidazione. Il suo significato originario risale a una società nella quale c'era totale asimmetria nei diritti e nei doveri dell'uomo e della donna. Oggi, a qualche decennio dalla depenalizzazione dell'adulterio, dall'introduzione del divorzio, e dalla riforma del diritto di famiglia, i rapporti fra uomini e donne sono profondamente mutati. Le tappe fondamentali di un comandamento che induce a riflettere sulla fragilità dei rapporti di coppia e sul valore della fedeltà nel mondo contemporaneo.

Per le vostre osservazioni scrivere a:

Pasquale Iacobino

Libreria Claudiana

Borgo Ognissanti 14R

50123 Firenze (Fi)

Tel e Fax 055.28.28.96

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

© 2018 Ucebi. Tutti i diritti riservati. Ucebi - Sede legale P.zza San Lorenzo in Lucina 35, 00186 Roma
Sede operativa - Viale della Bella Villa 31, 00172 Roma - Tel. 06.83.96.96.01 - Fax 06.83.96.96.17
Developed by Joomla! Siti Web
Privacy Policy Cookie Policy

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili, anche di terze parti. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.
Maggiori informazioni Ok Declino