Giuseppe Gangale e l’ipotesi della mancata Riforma in Italia

Una pubblicazione di Domenico Segna si interroga sul pensiero e i riferimenti dello studioso (tratto da Riforma del 23 febbraio 2018)

ROMA, 26 febbraio 2018 - Per stile e contenuto la tesi di laurea di Domenico Segna va segnalata perché rappresenta un ulteriore contributo alla comprensione del pensiero e dell'opera di Giuseppe Gangale. L'attenzione dell'autore è rivolta soprattutto allo scritto La Rivoluzione protestante che il giovane intellettuale calabrese pubblicò nel 1925 su sollecitazione di Piero Gobetti. In quegli anni Gangale fu prima collaboratore e poi "vero cuore pulsante" di una delle migliori riviste di matrice protestante, Coscientia, dove cercò di coniugare la propria fede evangelica, improntata alla teologia calvinista con il "paradigma filosofico hegeliano".

Scarica l'articolo in pdf

© 2018 Ucebi. Tutti i diritti riservati. Ucebi - Sede legale P.zza San Lorenzo in Lucina 35, 00186 Roma
Sede operativa - Viale della Bella Villa 31, 00172 Roma - Tel. 06.83.96.96.01 - Fax 06.83.96.96.17
Developed by Joomla! Siti Web
Privacy Policy Cookie Policy

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili, anche di terze parti. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.
Maggiori informazioni Ok Declino