I battisti

Unione Cristiana Evangelica Battista d‘Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Sostienici
E-mail Stampa PDF

Prigionieri della speranza

Riflessioni dal campo intergenerazionale di Lignano Sabbiadoro a cura di Pasquale Iacobino

Prigionieri della speranza

Quando tutto sembra perduto

Preghiera elaborata dal gruppo del Laboratorio di Lettura e Scrittura creativa Campo UCEBI VariEtà, Lignano Sabbiadoro (UD) 17-24 agosto 2008

Quando tutto sembra perduto

sappia la creatura caduta, spoglio ramo in inverno,
il limite infranto,
il dolore inflitto,
la sconfitta,
sappia il sovrabbondante perdono
sul fondo umile del suo pianto.

Quando tutto sembra perduto
sappia la creatura violata
la leggerezza dell'amore
nettare di miele che rinfranca
sappia il sovrabbondante consolare
sul fondo umile del suo pianto.

Quando tutto sembra perduto
ecco,
grazia che libera e tutto trasforma
«e la creatura atterrita
sbarra gli occhi
e accoglie
gocciole di stelle
e la pianura muta
e si sente
riavere»

Quando tutto sembra perduto
per la fede nel Signore della speranza
tutto si trasforma
e la creatura caduta, violata, atterrita,
amata, perdonata, consolata,
il volto di Dio incontra,
messaggera, ora, di nuova vita in Cristo.


Articoli più recenti: