I battisti

Unione Cristiana Evangelica Battista d‘Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Segnalibro Dire, fare, baciare... Il lettore e la Bibbia

Dire, fare, baciare... Il lettore e la Bibbia

E-mail Stampa PDF

TORINO, 17 ottobre 2012 - Care amiche e cari amici, ci sono newsletter e newsletter. Questa che vi accingete a leggere è una newsletter molto speciale. Vi chiederete il perché. È speciale perché ho il piacere di presentarvi un libro veramente speciale. Prima di passare al libro stesso vi riporto l’inizio della presentazione di Paolo Ricca:

 

Con il futuro lettore e la futura lettrice di questo libro sono pronto a scommettere due volte. La prima scommessa è che, una volta iniziata la
lettura, non si fermeranno a metà o anche prima, come succede quando il tema del libro non è svolto bene o non è svolto per niente, o quando la
scrittura, per qualche motivo, non piace; allora la lettura diventa faticosa, non appagante e facilmente la si interrompe. Ecco: sono pronto a scommettere che ciò non accadrà con questo libro, che chi ne inizia la lettura non la interromperà fino alla fine, anzi prevedo che avvertirà un
certo dispiacere quando arriverà all’ultima pagina; non gli dispiacerebbe affatto poter continuare la lettura, tanto il discorso è avvincente. La seconda scommessa consegue alla precedente, ed è questa: nessuno si pentirà di aver letto queste pagine, nessuno avrà l’impressione di non aver imparato nulla, quindi di aver perso tempo a leggerlo e danaro a comprarlo; nessuno penserà che il libro non ha mantenuto le promesse o che ha promesso di più di quello che poi è riuscito a mantenere. Ecco: sono pronto a scommettere che nessun lettore o lettrice di questo libro ne sarà deluso o delusa. Tutti saranno contenti di averlo letto, avendolo comprato o ricevuto in regalo.

Chi conosce bene Paolo Ricca sa che non si sbilancia quasi mai in questo modo (a meno che si tratti di un’opera di Lutero, ovviamente). E mi
sbilancio anch’io: uno dei libri più riusciti da quando sono direttore dell’editrice Claudiana (ben 15 anni, ormai).

Passiamo al libro:

Lidia MAGGI, Angelo REGINATO, Dire, fare, baciare... Il lettore e la
Bibbia, Premessa di Paolo Ricca, pp. 129, euro 9,50

In queste pagine sulla lettura della Bibbia, Lidia Maggi e Angelo Reginato mettono a tema proprio l’atto del leggere, interrogandosi su come leggiamo
e su come potremmo farlo diversamente. Se, come dice Lévinas, nessuno può infatti rifiutare i lumi dello storico, questi non sono tuttavia sufficienti a mettere in gioco i lettori, i loro cuori ascoltanti e pensanti, per far risuonare nel loro oggi la Parola.

Gli Autori, in uno slancio forse eccessivo di modestia, lo chiamano «un libricino». È vero che il libro è piccolo di dimensioni, ma non è piccolo di valore. Spesso le cose piccole sono le più preziose: la perla, ad esempio, è piccola ma preziosa. Così lo è questo «libricino», che meritava di essere scritto e merita di essere letto.

 

Paolo Ricca

Acquista online:

http://www.claudiana.it/php/mostrascheda.php?nscheda=9788870169157