I battisti

Unione Cristiana Evangelica Battista d‘Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Segnalibro Il vangelo secondo Paolo.

Il vangelo secondo Paolo.

E-mail Stampa PDF

Elizabeth E. Green, Il vangelo secondo Paolo. Spunti per una lettura al femminile (e non solo), Torino, Claudiana, Piccola biblioteca teologica, n. 101, pp. 208, Euro 16,00

Elizabeth E. Green, teologa femminista, è pastora presso la chiesa battista di Grosseto. Tra le sue opere ricordiamo: Dal silenzio alla parola, Lacrime amare e Il Dio sconfinato, pubblicati da Claudiana.

La lettura di Paolo da Agostino a Barth passando per Lutero. Il diverso impatto del vangelo a seconda della posizione occupata nell’ordine socialeL’importanza di Paolo come interprete del messaggio di Gesù

 

Rivolto a “ogni uomo”, il vangelo di Paolo ha palesemente portata universale. Scritto tuttavia in un linguaggio maschile, sembra escludere le donne.

Come fare, quindi, di un testo a cui il genere sembra estraneo una lettura che lo comprenda, continuando inoltre a essere una buona novella per le donne e gli uomini d’oggi?

Analizzando il modo in cui l’apostolo utilizza il linguaggio maschile e femminile, i testi che affrontano direttamente la differenza sessuale e quelli in cui le donne vengono chiamate per nome, Elizabeth Green individua una struttura portante da declinare secondo il genere: nel pensiero di Paolo la questione emerge così al di là della relazione tra uomini e donne per investire una serie di attualissime questioni sulle diversità, tra cui l’orientamento sessuale.