UCEBI

Unione Cristiana Evangelica Battista d‘Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Segnalibro 1527. I Lanzichenecchi a Roma.

1527. I Lanzichenecchi a Roma.

E-mail Stampa PDF

Andrea Moneti, 1527. I Lanzichenecchi a Roma.

Stampa Alternativa, Torino, 2005, pp.297, €12,00

6 maggio 1527: una frattura nella storia. L'esercito di Carlo V, trentamila uomini, mette a sacco Roma e la tiene per più di 9 mesi. Fra loro anche 12.000 mercenari lanzichenecchi. Il papa è tenuto prigioniero a Castel S.Angelo. Nella città devastata, tra la peste e la fame, la vita di ognuno è appesa ad un filo. Nel romanzo di Moneti si intrecciano le vicende di Heinrich, luterano, capitano lanzichenecco, e di messer Stefano, medico alla corte del cardinale Della Valle. Due protagonisti, due mondi inconciliabili:la Riforma e Roma. Intorno a loro una serie di delitti e un'eresia che viene dal Nord. La più pericolosa, perché sa parlare al cuore degli uomini.



Per le vostre osservazioni scrivere a:


Pasquale Iacobino
Libreria Claudiana
Borgo Ognissanti 14/R
50123 Firenze
Tel e fax 055.28.28.96
scrivici

scrivici


Articoli più recenti: