I battisti

Unione Cristiana Evangelica Battista d‘Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Nonsolobattisti Non conformatevi a questo mondo, ma siate trasformati

Non conformatevi a questo mondo, ma siate trasformati

E-mail Stampa PDF

Roma, 26 novembre 2009 - In un'atmosfera gioiosa favorita dalla tiepida e soleggiata giornata autunnale si è celebrata il 14 novembre scorso nel Centro "Il rifugio" di Ruvo di Puglia la prima giornata di incontro fra chiese battiste dell'UCEBI e chiese pentecostali della Federazione delle Chiese Pentecostali (FCP) dell'area pugliese e lucana. Tale appuntamento era stato programmato dalla Commissione congiunta battista-pentecostale per dare concretezza al dialogo in corso già da alcuni anni fra UCEBI e FCP. Uno dei fini originari di tale dialogo, che si è sempre svolto con spirito di reciproco ascolto e che comunque ha portato nel tempo alla stesura di alcuni documenti e prese di posizione, era quello di favorire la conoscenza e le relazioni fraterne fra chiese battiste e pentecostali nei territori nei quali sono presenti ed operanti.La scelta dove organizzare la prima giornata di incontro è caduta sulle regioni di Puglia e Basilicata perché è un contesto molto vivace dove da molto tempo sono in atto relazioni di amicizia e anche collaborazione fra le diverse comunità.L'incontro ha avuto al centro il tema della relazione fra Chiese e società e del ruolo dell'etica nella vocazione cristiana. Il testo biblico cui si è fatto continuo riferimento era tratto dall'Epistola ai romani al capitolo 12, versetto 2. Al centro l'appello a non conformarsi al mondo (o al presente eone) ma a lasciarsi trasformare  mediante il rinnovamente della mente operato dallo Spirito.La bella predicazione del pastore Ruggiero Lattanzio, le relazioni del pastore Carmine Napolitano, preside della Facoltà Pentecostale di Scienze Religiose e del past. Massimo Aprile, segretario del dipartimento di teologia dell'UCEBI, l'appassionato appello alla fede del past. Vito Tambone hanno offerto ai presenti innumerevoli spunti di riflessione. Nel corso della giornata c'è stata anche la presentazione delle chiese battista di Mottola e pentecostale di Taranto e l'illustrazione di due impegni diaconali delle due organizzazioni in Africa. Due gruppi musicali, uno pentecostale (da Trani) e uno battista (della chiesa di Conversano) hanno animato i momenti di lode e canto. Insomma una bella festa che ha coinvolto gruppi e pastori battisti e pastori pentecostali, non solo aderenti a chiese della FCP ma anche alla neo formazione pentecostale delle Assemblee di Dio. Un'esperienza da consolidare e da ripetere in futuro per abbattere i muri del reciproco pregiudizio che ancora sopravvivono in alcune realtà e che a volte impediscono di unire le forze per evangelizzare. L'Evangelo è in grado davvero di trasformare la vita di tante persone e, come è stato detto più volte, anche del mondo intorno a noi, quel mondo corrotto e degradato di cui facciamo parte, che Dio, nella sua grazia, non ha mai cessato di amare. Nonostante tutto.

Scarica la Tesi sul rapporto tra Fede ed Esperienza

Scarica le Linee guida sull'informazione

Scarica la Relazione del Past. Aprile

Scarica la Relazione del Past. Napolitano

Scarica la Relazione del Past. Lattanzio: "Non conformiamoci a questo mondo!"