I battisti

Unione Cristiana Evangelica Battista d‘Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home News dalle chiese Settimana per la Riduzione dei Rifiuti a Mottola

Settimana per la Riduzione dei Rifiuti a Mottola

E-mail Stampa PDF

MOTTOLA (Taranto), 6 dicembre 2013 - Momenti importanti dedicati all’ambiente per la Chiesa Battista di Mottola quelli di mercoledì 6 e domenica 10 novembre. Mercoledì, come anteprima di quella che dal 16 al 24 è stata la Settimana per la Riduzione dei Rifiuti, chi scrive, impegnata con il piccolo comitato MottolaCivica che da qualche mese collabora stabilmente con il neonato Centro di Educazione Ambientale, il cui presidente è il fratello Pierpaolo Nunzio, ha curato l’incontro dal titolo “Quale futuro? Immaginiamo…”  con i preziosi approfondimenti proposti dall’Equomanuale della FCEI, nonché la proiezione di immagini, lavori in gruppo e proiezione di un video (http://www.youtube.com/watch?v=BLzgbkGQ3rQ) per riflettere ulteriormente sullo stile di vita quotidiano, come singoli e come famiglie. Da Genesi a Matteo, attraverso i Salmi, riflessione, approfondimento, condivisione e impegno personale sono stati i fili conduttori di quello che risulta, comunque, essere una rinnovata trama di vita non sempre facile da tessere a motivo delle inveterate abitudini da benessere incontrollato. Dopo l’animato e partecipato confronto,  il momento di preghiera comunitaria si è concluso con lettura dello straordinariamente attuale salmo 73.

La domenica successiva una piccola delegazione ha partecipato, e per la seconda volta, alla seconda edizione di “Nasce … un albero!”, iniziativa per la quale ogni neonato e neonata vede piantumare il proprio alberello nella vicina pineta, così come da legge nazionale. Per l’occasione la presidente del consiglio, Anna Greco, ha portato il saluto e ha letto un testo del pastore M. L. King. Tantissime le famiglie presenti in una giornata appena autunnale pervasa da gioia e speranza in un futuro migliore per il quale, però, occorre urgentemente avere una chiara visione: vogliamo vivere nelle meraviglie della natura o nel ricordo cartonato di essa? L’ appuntamento successivo è stato quello del 17, durante la SERR, con la silenziosa e abbastanza partecipata “Camminata per l’ambiente” per le vie del paese organizzata dal CEA con MottolaCivica e i/le ragazzi/e dell’Agesci.