I battisti

Unione Cristiana Evangelica Battista d‘Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home News dalle chiese Treviso: celebrato l'anniversario della fondazione della Chiesa

Treviso: celebrato l'anniversario della fondazione della Chiesa

E-mail Stampa PDF

TREVISO, 23 marzo 2011 - "Bellissima, intensa, commovente": questi ed altri sono gli aggettivi che si possono usare, per descrivere la giornata del 20 marzo 2011, vissuta dalla Chiesa Battista Agape in occasione del decimo anniversario della fondazione. Un dato va subito sottolineato, la considerevole  presenza  ai  Culti , non solo  di membri, ma anche di moltissimi  ospiti che  hanno partecipato a questo evento, segno che il Signore sta benedicendo questa Chiesa.

La Chiesa Battista Agape è ancora una Chiesa “bambina”, quindi ai bambini è  spettato l’onore di aprire il Culto. I piccolini,che frequentano la scuola di musica della Chiesa, guidati con maestria e passione dalla sorella Isa, hanno aperto con un preludio musicale.  In forma sceneggiata  è stata raccontata la storia della Chiesa, dai primi momenti difficili ai nostri giorni. Ancora i bambini della scuola di musica hanno accompagnato il Gruppo di Lode per il canto iniziale del Culto.

Il pastore, Raffaele Volpe, presidente dell’UCEBI, graditissimo ospite, ha svolto quindi la meditazione.  Facendo riferimento all’epis odio di Gesù e del  fico che non dà frutti, il pastore ha esortato la chiesa a dare frutti (amore, aiuto, annuncio della Buona Novella)  al mondo, che mai come oggi ne ha bisogno. Se non lo faremo, dovremmo certamente renderne conto al Signore. Era presente l’intera comunità cristiana  di Cavalese, salutata con un forte applauso di benvenuto da tutti i presenti.

Importantissima per la chiesa Agape la presenza dell’assessore  Bastianetto, in rappresentanza del Comune di Treviso.

La preghiera finale dedicata ai 150 anni dell’Unità di Italia, (significativa la coincidenza delle date  di “fondazione” entrambe il 17 marzo), ma con il pensiero rivolto anche alle vittime in Giappone e in Libia, ha chiuso il Culto del mattino.

Diverso il Culto serale, anche questo molto affollato, tessuto sui ricordi dei primi anni della Chiesa, sulle certezze attuali e sul futuro. La colonna  sonora è stata affidata al Gruppo musicale della Chiesa di Sedico, accompagnato dal loro Pastore e da numerosi membri.

Il pastore Manoel Florencio, fondatore e primo pastore della Chiesa, ha improntato  la sua meditazione sul significato del nome Agape, scelto  a suo tempo dalla Chiesa. Agape  è amore, verso Dio, verso gli uomini, verso i Fratelli, ed ha esortato tutti a seguire questa strada.

Prima della presentazione e visione  del video celebrativo dei dieci anni della chiesa, ottimamente realizzato, è stato presentato il nuovo sito  internet della Chiesa, strumento importante di comunicazione.

La preghiera finale di ringraziamento, con tutti in presenti  in ginocchio, ha c hiuso il culto.

Infine il taglio di una gigantesca torta ha chiuso questa grande giornata di festa.

Nel corso della giornata nella sala era visibile una bella mostra fotografica su questi primi 10 anni della Chiesa Battista Agape.