UCEBI

Unione Cristiana Evangelica Battista d‘Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home News dalle chiese La chiesa battista di Firenze solidale con l'Ospedale Evangelico di Genova

La chiesa battista di Firenze solidale con l'Ospedale Evangelico di Genova

E-mail Stampa PDF

FIRENZE, 22 aprile 2010 - Riceviamo e pubblichiamo la lettera di solidarietà della chiesa evangelica battista di Firenze al direttore dell'Ospedale Evangelico di Genova in seguito alla manifestazione del Movimento Forza Nuova all'ingreso dell'Ospedale (vedi Riforma in Rete http://www.riforma.it/innerpage.php?id=Home/article20100414153640)

 

 

Al Dr. Alessio Parodi

Direttore dell’Ospedale Evangelico di Genova

e p.c.

Alle Chiese Evangeliche di Genova

Caro Direttore,

con profonda costernazione e preoccupazione abbiamo appreso la notizia della provocazione contro l’Ospedale Evangelico Internazionale  di Genova compiuta dal Movimento Forza Nuova e desidero esprimerLe a nome della Chiesa Cristiana Evangelica Battista di Firenze  l’intenso sentimento di amicizia e vicinanza  della nostra comunità.

Il Consiglio della Chiesa Cristiana Evangelica Battista di Firenze:

condanna il verificarsi, di episodi pregiudizio e intolleranza e violenza;

ritiene che ancora una volta nel nostro Paese sul corpo della donna, sulla sua libertà di scelta e sulla genitorialità responsabile, si manifesti il pregiudizio e l’intimidazione da parte dei settori più intolleranti della società italiana. Come battisti, non solo  condanniamo e respingiamo ogni atto di violenza, ma incoraggiamo quanti , sebbene minacciati , si adoperano concretamente per la difesa della libertà di coscienza in campo religioso, etico e politico.

Con queste considerazioni il Consiglio della Chiesa Cristiana Evangelica Battista di Firenze a nome dell’intera comunità, esprime la piena solidarietà al Personale, alla Direzione dell’Ospedale ed a tutte le chiese evangeliche di Genova, facendo proprie le parole del pastore battista Martin Luther King, martire della non violenza e leader del movimento dei diritti civili degli afro-americani, assassinato da mano razzista il 4 aprile del 1967:

“Non ho paura delle parole dei malvagi, ma del silenzio degli onesti” (Martin Luther King)

Vi incoraggiamo a resistere nell’amore stesso che Cristo ha manifestato per gli ultimi, per i disprezzati e per le donne condannate dallo sguardo maschile giudicante, poiché:

Nell’amore non c’è paura: anzi l’amore perfetto caccia via la paura”(I Giov. 4:8)”

Con viva fraternità.

Dunia Magherini

Presidente del Consiglio

Della Chiesa Cristiana Evangelica di Firenze