UCEBI

Unione Cristiana Evangelica Battista d‘Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Cosa facciamo
E-mail Stampa PDF

Casa di riposo G.B. Taylor

www.istitutotaylor.it

La casa di riposo "G. B. Taylor", fondata in Roma all'inizio degli anni '50 dall’Opera Battista Italiana su iniziativa del past. Vincenzo Veneziano, svolge la propria attività nel complesso di via delle Spighe 8 in Roma, quartiere Alessandrino.

Nata come Istituto G.B. Taylor, l'istituzione comprendeva una serie di attività socio assistenziali dell’Opera Battista Italiana, sorte inizialmente con lo scopo di accogliere ed aiutare minori ed anziani bisognosi. L’istituzione opera ininterrottamente dal 1923, quando aprì le porte ai ragazzi come orfanotrofio maschile in località Monte Mario (Roma); dopo la seconda guerra mondiale, con il trasferimento nell’attuale sede di Alessandrino (allora quartiere Centocelle), divenne orfanotrofio maschile e femminile ospitando tra gli anni ’50 e ’60 molti minori provenienti dalle aree più disagiate d’Italia. Accanto all’Orfanotrofio, alla fine degli anni ’40, fu costruito un nuovo fabbricato - l'attuale casa di riposo - per ampliare l’attività. Tra i due edifici sorse poi la chiesa. Attualmente il Taylor opera esclusivamente come casa di riposo.

Circondato dal verde, l’edificio che ospita la Casa di Riposo è stato ristrutturato nel corso degli anni 1998-2002 con il consistente contributo della Tavola Valdese che ha accettato di partecipare al rilancio di questa attività. Ha 22 camere con bagno, saloni, sale di intrattenimento, servizi ed un bel prato per le passeggiate quotidiane oltre a un giardino sensoriale inaugurato nel 2015. La struttura permette a ciascun anziano di disporre di un proprio spazio privato, di un giardino attrezzato per il relax e la socializzazione. L’atmosfera è serena e familiare.

La Casa di Riposo è stata in tutti questi anni un luogo di testimonianza e di accoglienza non solo per le comunità evangeliche ma per tutta la città. Al di là di tante parole, essa è un sicuro e concreto punto di riferimento per molte persone bisognose di assistenza ed aiuto ma anche di affetto.

Progetto Adotta un anziano - L'adozione a distanza si basa sul riconoscimento della dignità dell'altro, anche quando ha bisogno d'aiuto. Oggi più che mai, in tempi di crisi economica e di aumento della povertà, le persone anziane sono le più colpite e le più bisognose.
In questi anni, con il contributo di tutti coloro che hanno aderito all' adozione a distanza di un anziano, è stato possibile per la Casa di Riposo G.B. Taylor continuare ad ospitare persone che non riuscivano a sostenere l'intero costo della retta. E' stato altresì possibile aiutare e sostenere diverse situazioni di bisogno che si sono presentate alla nostra porta.

Scarica il documento

Centro Evangelico Battista di Rocca di Papa

Via Vecchia di Velletri 26 - 00040 Rocca di Papa (Roma) - tel. 06.94.94.019 - Dir. past. Gabriela Lio- cell. 346.37.86.807 - e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Il centro prima e dopo i lavori di ripristino

Il centro prima e dopo i lavori di ripristino

 

Intorno al 1950 il Movimento Femminile Missionario Battista, insieme con l’ispiratrice sig.na Anna Veneziano, promosse un’attività destinata ai “ragazzi ambasciatori e ragazze ambasciatrici”. Questo lavoro fece nascere l’esigenza di riunire e far incontrare ragazzi e ragazze provenienti dalle chiese evangeliche italiane. Furono quindi organizzati due campi estivi utilizzando la struttura dell’Istituto Taylor nel periodo in cui i ragazzi dell’orfanotrofio erano in vacanza. In quegli anni le sorelle battiste americane, tramite il Foreign Mission Board of the Southern Baptist Convention, donarono dei fondi per l’acquisto di un terreno di circa mq. 7.000, individuato nel comune di Rocca di Papa, da utilizzare per lo svolgimento di campi e altre attività di educazione alla fede e di evangelizzazione rivolte principalmente a bambini e adolescenti. Furono costruite provvisoriamente due casette di legno che - inizialmente destinate al deposito degli attrezzi e a spogliatoio per gli operai, in vista di una futura costruzione – furono poi usate per lo svolgimento di due campi, uno per i ragazzi e l’altro per le ragazze. Nel 1955, sempre con l’aiuto delle sorelle americane, si poté realizzare una costruzione in muratura comprendente due dormitori di 20 posti, più alcune stanze, cucina e servizi. In seguito la costruzione fu ampliata con altre sale ed infine conclusa nel 1974 con una sopraelevazione. Fu ultimato così l’attuale Centro Evangelico Battista di Rocca di Papa che iniziò a funzionare per tutto l’arco dell’anno. Cessati gli aiuti dall’estero, il Centro è riuscito ad autofinanziarsi con la sua attività e ad apportare, un po’ alla volta, varie migliorie alla struttura: riscaldamento, ristrutturazione di nove camere con relativi bagni, cucina a norma di legge e due bagni al piano superiore. Il Centro è un punto di incontro per tutti coloro che vogliono vivere un’esperienza di vita comunitaria, di dibattito, di studio e di approfondimento della parola del Signore. Per info: ceb.roccadipapa[at]ucebi.it.


Articoli più recenti: